TERRA

TERRA

Unopera rock su Lampedusa

"Terra" è un progetto ideato da FestambienteSud
Una produzione di FestambienteSud e Art Up Art

Direzione artistica e Musiche dal Vivo: AREA "Open Project"

Voce narrante: Lucia Vasini
Azioni sceniche e scenografie: Andrea Kvas e Cleo Fariselli
Regia: Velia Mantegazza
Testi: Massimo Carlotto, Gianni "Frankenstein" Sassi, Cristina Bergo, Tinin Mantegazza, Cora Coralina, Giusi Nicolini
Fonico di Sala: Sachias Re

DURATA: 90 min

AREA TERRA

Domenica 27 luglio 2014, a Monte Sant’Angelo (Gargano, Puglia), nell’ambito della decima edizione di FestambienteSud, il festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia, ha  debuttato  la prima assoluta di “TERRA”, il nuovo spettacolo degli AREA – International POPular Group su Lampedusa.

In tutte le lingue dei migranti, Lampedusa oggi significa “salvezza”. Questo soprattutto grazie alla comunità dell’isola, che da anni si prodiga ad accogliere e fornire il primo soccorso a chi sopravvive alla traversata. Guerre civili e distruzione dell’ambiente, saccheggi neocoloniali e la conseguente miseria inflitta a interi popoli, stanno alla base di questo disastro umanitario, che ha reso il canale di Sicilia forse la più grande fossa comune in epoca moderna.

“Terra racconta il dramma di Lampedusa come esempio emblematico di un’emergenza sociale, impossibile da raccontare se non in una visione geopolitica globale, che ci coinvolge tutti” – dichiarano gli Area, Patrizio Fariselli e Paolo Tofani, che aggiungono – “La nostra musica, attraverso i brani storici ma anche nuove composizioni, modella un percorso multidisciplinare che affronta le tematiche dell’emigrazione e le relative cause con l’attitudine coinvolgente e radicale che ha sempre contraddistinto i lavori del gruppo”.

 

TERRA è uno spettacolo che si compone di due fondamentali momenti:

- la prima parte prevede una  breve performance musicali  seguita dalla proiezione del documentario  di Silvestro Montanaro “Sankara… e quel giorno distrussero la felicità”

- la seconda parte  spettacolo “Terra”  a cura di   Area  “Open Project” con Paolo Tofani, Walter Paoli, Marco Micheli, Patrizio Fariselli, Lucia Vasini.